Cotolette di quinoa e zucchine

Prima di iniziare qualsiasi preparazione, leggere attentamente le informazioni contenute nel link Legenda.

Ingredienti

  • 250 gr. di quinoa
  • 1 cipolla
  • 3/4 zucchine
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • Prezzemolo
  • Farina di ceci
  • Spezie a piacere
  • Pangrattato
  • Sale
  • Pepe
  • Olio evo
  • Olio di arachidi

Procedimento

Cuocere la quinoa per 12/15 minuti in 400 ml. di acqua salata, aggiungendo a metà cottura le spezie e poi frullare per un minuto.

In una padella fare imbiondire la cipolla sbucciata e tritata finemente.

Aggiungere le zucchine tagliate a triangolini, una manciata di prezzemolo finemente tritato e fare rosolare qualche minuto a fuoco vivo.

Quando saranno leggermente dorate, spegnere il fuoco e fare raffreddare totalmente.

In una ciotola unire la quinoa, le zucchine e lavorare il composto con le mani, fino a ottenere una consistenza cremosa ma grezza.

Aggiungere l’amido di mais, sale e pepe.

Aggiungere 4/6 cucchiai di farina di ceci, coprire la ciotola con della pellicola e fare riposare il composto per almeno mezzora.

Riprendere il composto, aggiungere 2/3 cucchiai di pangrattato, mescolare bene e fare riposare un’altra mezzora.

Passata la mezzora, controllare che il composto sia lavorabile con le mani senza appiccicare; eventualmente, regolare con altra farina di ceci, altro pangrattato, fare riposare nuovamente e se necessario ripetere ancora l’operazione.

Adagiare un cucchiaio abbondante del composto ottenuto su un piatto con del pangrattato e dare forma a cotoletta dello spessore di un centimetro circa.

Ripetere l’operazione fino a terminare il composto; a seconda di quanto grandi saranno venute le cotolette, con queste quantità, ne ricaverete 3, 4 o anche di più.

Fare scaldare dell’olio in una padella, adagiare le cotolette e cuocere girando spesso, fino a leggera doratura.

Non è necessario friggerle per ottenere una cottura ottimale.

Togliere le cotolette dalla padella a fare sgocciolare l’olio in eccesso su dei fogli di carta assorbente.

Comporre il piatto di portata, accompagnando la pietanza secondo il gusto personale.

Ottime con un contorno di patatine fritte o di carotine fritte.

Guarda anche

Vegan Channel

La ricetta per una vita sana e felice

Grazie per la visita.

Torna a trovarci presto.

GO VEGAN! GO LIFE!

0 0 Voti
Vota la pagina
Attiva notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti